Diagnosi della sincope: cos'è e come si esegue il tilt test

15 Novembre 2018
Diagnosi della sincope: cos'è e come si esegue il tilt test

La sincope, una perdita di coscienza di breve durata, è una condizione molto frequente nella popolazione: all'età di 15 anni la prevalenza nelle femmine è del 47% e del 31% nei maschi; inoltre copre il 6% dei ricoveri ospedalieri ogni anno. Enormi somme di denaro vengono spese dalle aziende ospedaliere per individuarne le cause, apparentemente inspiegabili, e per la sua diagnosi i tempi di analisi sono spesso lunghi e complicati.

Per diagnosticare una sincope è necessario eseguire il Tilt Test, un esame strumentale provocatorio che permette di monitorare la frequenza cardiaca e la pressione arteriosa del paziente. Il Tilt Test si effettua monitorando questi parametri mentre il paziente è posizionato su un lettino inclinato a 85°, assicurato con cinture: il mantenimento di tale posizione per circa 15 minuti può provocare in soggetti predisposti un riflesso che determina la sincope, attraverso un calo di frequenza, di pressione o entrambe.

Ad oggi è nata una soluzione all’avanguardia, il Task Force® Monitor che consente la misurazione continua della pressione sanguigna senza interruzioni, con metodi non invasivi e in totale sicurezza. Il Task Force® Monitor facilita e velocizza il Tilt Test, fornendo i parametri emodinamici rilevanti del paziente e una valutazione profonda sulle sue informazioni fisiologiche, riducendo così le tempistiche di diagnosi e di conseguenza il grande numero di ricoveri ospedalieri; risulta inoltre un’alternativa più economica soprattutto per ospedali e medici dal budget limitato.

Fonte:
https://www.cnsystems.com/applications/diagnosis/valitudo-mgm/96-products/overview/93-overview-task-force-monitor

Per maggiori informazioni su Task Force® Monitor:
http://www.seda-spa.it/monitoraggio-non-invasivo-task-force_97.shtml




Seda, la certezza di prodotti certificati e garantiti

I prodotti che distribuiamo sono tutti conformi alla Direttiva 93/42/EC sui DM ed esaminati dal nostro dipartimento regolatorio.


Certificazioni