Quando la tecnologia ├Ę al servizio degli operatori sanitari.

27 Luglio 2020
Quando la tecnologia ├Ę al servizio degli operatori sanitari.

Mai come in questo periodo di emergenza sanitaria ha avuto risalto il ruolo di una corretta ed efficace ventilazione del paziente.

Uno dei primi passi per garantirla, è quello di eseguire un’intubazione orotracheale, ovvero inserire all’interno della trachea un tubo in materiale polimerico, che viene collegato ad un dispositivo per la ventilazione forzata (ad esempio uno dei “ventilatori” dei quali tanto si è sentito parlare).

L’analisi dei dati relativi al periodo della pandemia, ha mostrato che una percentuale variabile tra il 5% e il 15% dei pazienti ricoverati ha manifestato difficoltà a respirare così gravi da aver bisogno della terapia intensiva, dove l’80% circa dei pazienti è stato intubato.

Come altre pratiche cliniche comunemente eseguite, l’intubazione può presentare delle difficoltà anche per il medico esperto, in funzione, ad esempio, della conformazione fisica o delle condizioni cliniche del paziente: per questo motivo, è fondamentale avere a disposizione degli strumenti che possano facilitare la procedura.

Per venire incontro a queste esigenze, vi proponiamo un sistema completo e modulare di dispositivi per la gestione delle vie aeree a tutti i livelli di difficoltà.

Tutti i modelli di videolaringoscopio e videobroncoscopio integrano un’ottica sull’estremità distale e un sensore CMOS per la digitalizzazione delle immagini.
Non sono più quindi necessarie le fibre ottiche, una delle principali cause di guasti e fermi macchina nei dispositivi tradizionali. Inoltre, grazie alla sua particolare tecnologia, l’ottica non è soggetta ad appannamenti e gli strumenti forniscono sempre una visione nitida.

L’immagine può essere visualizzata sul monitor da 3,5’’ touchscreen direttamente collegabile all’impugnatura di ciascun dispositivo, oppure tramite la nuovissima Workstation con display da 13,3’’ touchscreen.

Quest’ultima consente addirittura il collegamento contemporaneo di due dispositivi per l’intubazione con tecnologia Wireless: l’operatore ha così la possibilità di lavorare in maniera comoda e l’assenza di cavi riduce le possibilità che qualche componente si contamini.

La gamma di prodotti per l’intubazione a marchio Insighters si arricchisce quindi di un nuovo centrale elemento, che completa perfettamente una soluzione già avanzata per una gestione semplificata delle vie aeree a tutti i livelli di difficoltà.


Per maggiori informazioni sui videolaringoscopi e videobroncoscopi Insighters:

https://www.seda-spa.it/videolaringoscopi_119.shtml


Fonte:
https://www.sanitainformazione.it/salute/covid-19-meta-dei-ricoverati-in-terapia-intensiva-non-sopravvive-lidentikit-dei-pazienti-in-uno-studio-del-policlinico-di-milano/



 



Informazioni

Via Tolstoi, 7
20090 Trezzano s/Naviglio (MI)

(+39) 02 48424.1

(+39) 02 48424.290

sd@seda-spa.it


Seda, la certezza di prodotti certificati e garantiti

I prodotti che distribuiamo sono tutti conformi alla Direttiva 93/42/EC sui DM ed esaminati dal nostro dipartimento regolatorio.


Certificazioni